sabato 30 marzo 2013

Pastiera napoletana con la crema pasticcera


BUONA PASQUA




Auguri di una Pasqua serena a tutti, che la pace regni nei vostri cuori.....un grande abbraccio!!!!
Vi lascio la ricetta della pastiera napoletana con la crema pasticcera, buona quanto l'altra versione:



Ingredienti per 2 tortiere da 24 cm di diametro:

Ingredienti per la pasta frolla:

600 g di farina 00
140 g di zucchero
260 g di burro
2 uova, 2 tuorli
scorza di 1 limone grattugiato
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera:

500 g di latte
4 tuorli
5 cucchiai rasi di zucchero
5 cucchiai rasi di farina 00
1 pizzico di sale
1 scorza grattugiata di limone

Ingredienti per il grano:

500 g di grano cotto
500 g di latte
1 noce di burro
1 pizzico di sale
1 scorza di limone

Ingredienti per la farcia :

700 g di ricotta fresca
550 g di zucchero
4 uova
2 fialette di acqua millefiori
1 cucchiaino di cannella
2 bustine di vanillina
cedro candito a piacere

Procedimento per la pasta frolla qui

Procedimento per la crema:

In un tegame scaldare il latte con la scorza del limone e il pizzico di sale, amalgamare i tuorli con lo zucchero, la farina.


Versare il composto nel latte, girare sempre nello stesso verso fino a che la crema non si addensi. Lasciare raffreddare.











In una pentola versare il grano scolato, il latte, il burro, il sale la scorza del limone, cuocere a fuoco dolce fino a che il composto diventi cremoso. Lasciare raffreddare.











Assemblare gli ingredienti per la farcia:

In una ciotola capiente mettere la ricotta e lo zucchero, lasciare macerare per qualche ora e poi passare al setaccio o frullare con un mix ad immersione.











In un' altra ciotola capiente unire il grano, la crema pasticcera, le uova sbattute, la crema di ricotta, la vanillina, la cannella, l'acqua millefiori e il cedro.
Amalgamare il tutto.











Stendere la pasta frolla, foderare gli stampi precedente imburrate e infarinate.
Versare la farcia e tagliare delle striscioline di pasta frolla adagiando sulla pastiera in modo da forma re il classico disegno a losanghe.











Infornare per circa 1 ora nel forno precedente preriscaldato a 170°. Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.




Con questa ricetta partecipo al contest di: Dana


7 commenti:

  1. un lavorone non c'è dubbio ma ne stravale la pena... posso prenotarti quella fetta nella foto?

    Un bacione e ti auguro una serena Pasqua

    RispondiElimina
  2. bella questa tua pastiera Teresa, Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  3. molto lavoro ma bel risultato! Auguri!

    RispondiElimina
  4. gnam gnam!! che brava che sei a fare le righe sopra! Ottima versione anche questa. Ho visto che hai messo parecchio latte. Io poco poco. Oddio.... Oggi saprò se la mia è venuta bene, perché è la prima volta che la faccio. Aspetto il giudizio dei miei!!! Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  5. bellissima e stragolosa!!!! Auguri Teresa, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  6. Una pastiera strepitosa!!! Ciao Terry, auguri e bacioni

    RispondiElimina
  7. st'anno l'ho ricevuta in dono da una coppia di amici (lui e' napoletano) e me la sono gustata con calma.troppo buona..quindi immagino che la tua sia perfetta!!!!!!!

    RispondiElimina