venerdì 1 aprile 2011

Pollo alla birra e patate spadellate

Il pollo è uno dei piatti che cucino spesso perchè a tavola mette tutti daccordo in qualunque modo lo cucini, per questo troverete spesso ricette a base di pollo.Questa volta oltre il pollo vi propongo un modo di cucinare le patate, una ricetta proposta nella trasmissione a rai uno "La prova del cuoco"  una ricetta molto semplice,ma che ha sempre riscosso molto successo quando l'ho proposta .Bene, ora vi dò le ricette.

Ingredienti per il pollo per 4 persone:
1 kg pollo ( cosce)
2 bicchieri di birra
1 cucchiaio di spezie:maggiorana,timo,peperoncino,prezzemolo e aglio.
4 o 5 pomodorini
olio extravergine d'oliva
sale qb

Ingredienti per il contorno:
1kg patate
sale grosso qb
2 cucchiai d'olio extravergine
Procedimento:

Tagliare il pollo a pezzi, lavarlo e asciugarlo, metterlo in un tegame con un pò d'olio far rosolare e aggiungere la birra.

 Le spezie, io ho usato un preparato comprato ad Ischia durante una vacanza.

salare e far cuocere per 15 minuti coperto,aggiunger dopo i pomodorini schiacciati e cuocere per almeno altri 15 minuti.

Per le patate:

Pelare le patate e tagliare a spicchi.



In una pentola far bollire l'acqua leggermente salata e immergerci le patate, scottarle fino a che non si formi una schiumetta in superficie.

Da parte riscaldare in una padella riscaldare l'olio extravergine e unirvi le patate appena scolate.
Lasciare cuocere a fuoco medio e spadellare ogni tanto quando inziano a dorarsi aggiungere una presa di sale grosso. quando si saranno ben dorate servirle come contorno al pollo o carni arrosto.
Usate il sale grosso perchè è più saporito,le patate non le ho speziate poichè erano da accompagnamento al pollo di per sè molto aromatizzato,però si possono aromatizzare a secondo i gusti.


Ecco il piatto e servito.

4 commenti:

  1. Grazie... uno anche a casa mia!

    RispondiElimina
  2. siiiiiii un secondo di tutto rispetto...brava!!1felice week end

    RispondiElimina
  3. ciao sono simmy anch'io da poco una blogger devo ringraziarti non solo per le ricette che condividi e che sono gustose ma anche per avermi dfatto ricordare questa filastrocca che mia nonna mi cantava sempre.. la copio subito per le mie tre piccole belve voglio che la conoscano un bacio simmy

    RispondiElimina