sabato 24 settembre 2011

Ravioli di ricotta e spek con ragù di salsiccia

Eccomi,ogni tanto sparisco,ma il tempo che ho per postare una ricetta è davvero poco,la sera quando finalmente sono libera di stare al computer sono talmente stanca che desisto e vado a letto.
Questo piatto l'ho preparato lo scorso week end,quando sono venuti a trovarci due nostri amici di Roma con la loro bimba, volevo preparare qualcosa di speciale la scelta era di preparare una lasagna ma poi in mancanza di un ingrediente ci ho rinunciato e così ho deciso di preparare questo piatto,e dai commenti credo che la scelta sia stata azzeccata.Ecco la ricetta:

Ingredienti per 6 persone:

Per il ragù:
2 salsicce
50 gr di guanciale
1/2 cipolla
1 scatola di pelati da 400 gr
2 cucchiai d'olio
sale qb
qualche foglia di basilico

Per la pasta all'uovo:

300 gr di farina  pasta fresca e gnocchi Molino Rosignoli
3 uova
un cucchiaino di sale

Per il ripieno
500 gr di ricotta
50 gr grana grattugiato
100 gr di formaggio tipo filato
3 fette di spek
sale pepe qb


Procedimento:

Per il ragù,prendere un tegame e mettere l'olio,il guanciale,le salsicce sgranate e la cipolla tagliata finemente, far rosolare.












Aggiungere i pomodori pelati,il sale,il pepe e il basilico spezzettato.Far cuocere per circa mezz'ora a fuoco medio a fine cottura se il ragù si presenta troppo asciutto aggiungere un pò di acqua calda,al contrario alzare la fiamma per asciugarlo.













Per la pasta all'uovo;mettere la farina a fontana sù una spianatoia, al centro le uova e il sale,con una forchetta sbattere le uova prendendo un pò alla volta la farina e continuare poi a lavorare l'impasto con le mani, formare una palla e far riposare per una mezz'ora in un canovaccio.
Per il ripieno;in una ciotola mettere la ricotta,lo spek tagliato a pezzetti,il formaggio grattugiato,il filato tagliato a dadini piccoli, il sale e il pepe.Aiutandosi con una forchetta amalgamare tutti gli ingredienti.

Per i ravioli;stendere la pasta all'uovo con il matterello io ho usato la nonna papera,mettere una noce di ripieno sulla sfoglia larga circa 15 cm, piegare a metà e tagliare i ravioli con un coppapasta ondulato.












Appoggiare i ravioli sù un vassoio foderato di carta da forno.



Al momento di calarli nell'acqua bollente e salata, basterà immegerli con tutta la carta da forno che verrà tolta al momento che i ravioli si saranno staccati.Quando i ravioli saranno cotti (circa 5 minuti di cottura) scolarli un pò alla volta con una schiumarola e metterli direttamente nel piatto condire con il ragù e aggiungere una manciata di formaggio grattugiato.


Con questo piatto partecipo al contest di fusilli al tegamino


8 commenti:

  1. Perchè non mi hai invitata!?!?

    RispondiElimina
  2. Adoro la pasta fatta in casa.... con ripieno di ricotta e speck... una goduria!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. mhm boniiiiii!!!!se vengo li prepari pure a me??? ahahaha brava davvero e ci credo che i commenti sono stati tutti positivi...bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Buono il ripieno di ricotta e speck! Poi la pasta fatta in casa è sempre la migliore!

    RispondiElimina
  5. Posso dire con certezza che erano deliziosi! quel piatto che vedete là l'ho mangiato io!!

    RispondiElimina
  6. che buoni!!! li voglio provare!!

    RispondiElimina