venerdì 6 gennaio 2012

Cannelloni con ricotta provola e spek al ragù

"L'epifania tutte le feste porta via"
Ed ecco postato l'ultimo piatto preparato in questi giorni di festa, dei cannelloni, li ho imbottiti con lo stesso ripieno dei ravioli che già avevo postato, visto che era tanto piaciuto a mio marito e li ho conditi con un bel ragù alla napoletana .
Eccovi la ricetta e buona Epifania a tutti:


Per la sfoglia all'uovo per 20 cannelloni:

4 uova
400 g Farina pasta fresca e gnocchi Molini Rosignoli

Per il ripieno:

750 gr di ricotta fresca
200 gr di provola fresca
150 gr di spek
2 cucchiai di formaggio grattugiato IN.AL.PI
1 uovo
sale, pepe,qb

Procedimento per la sfoglia:

Mettere la farina a fontana su una spianatoia, al centro mettere le uova e con l'aiuto di una forchetta iniziare ad impastare dal centro incorporando piano piano la farina alle uova.Continuare ad impastare con le mani fino a formare una palla liscia.
Lasciare riposare per un 30 minuti.











Con l'aiuto di una sfogliatrice tirare le sfoglie e tagliarle in tanti rettangoli di 10 x 15 cm.


In una pentola far bollire dell'acqua, salare e scottare le sfoglie un tre o quattro alla volta, lasciare per 1 minuto scolare con l'aiuto di una schiumarola e passarle in acqua fredda.












Passarle poi sopra un canovaccio pulito e asciugarle.


Preparare il ripieno unendo tutti gli ingredienti: la ricotta, la provola tagliata a cubetti, il formaggio grattugiato, lo spek tagliato a pezzetti piccoli, l'uovo, il sale e un pò di pepe, amalgamare il tutto.
Con l'aiuto di un sac a poche distribuire il ripieno sulle sfoglie e arrotolarle, ed ecco formati i cannelloni.




Sistemarli in una teglia con il ragù aggiungere una manciata di formaggio grattugiato e un pò di pepe (facoltativo).


Mettere in forno per 30 minuti circa a 180°.
Lasciare riposare per qualche minuto prima di servire.

6 commenti:

  1. oh ma che meraviglia sti cannelloni!!!!!

    RispondiElimina
  2. mado' Teresa svengo!!!!! che buoni e che pranzetto...divini!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  3. Ciao Teresa piacere di conoscerti! che belli e buoni i tuoi cannelloni! mi son appena aggiunta ai tuoi lettori :)

    RispondiElimina
  4. Una vera golosità, poi fatti in casa non hanno prezzo, bravissima, buona domenica, ciao.

    RispondiElimina
  5. Che pazienza certosina che hai! Quando comprerò i cannelloni precotti...per intnderci quelli belli duri che si riempiono una bellezza, ti penserò! Ma non mi converto...no no! Bravissima!

    RispondiElimina
  6. devo cimentarmi anche con questi!
    bellissimi!

    RispondiElimina